Terme di Comano (TN)

terme di c omanotrentino logoInfo:
APT –TERME DI COMANO E DOLOMITI DI BRENTA

info@visitacomano.it e www.visitacomano.it
tel. 0465 702626


TERME DI COMANO: LA BELLEZZA DELLA PELLE PARTE DALL’ACQUA: NATUROPATIA E ACQUA TERMALE SI FONDONO NEL TRATTAMENTO ACQUATERRASOLE (Aprile 2016)

comanoLe acque benefiche che sgorgano dalle profondità delle rocce dolomitiche curano la pelle ma regalano anche bellezza. L’acqua di Comano, al naturale con trattamenti in loco o “catturata” in una linea cosmetica, è il segreto di una pelle radiosa e sana.

Situate nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta – in una zona salubre dal clima di mezza montagna e dall’aria pura- le Terme di Comano sono uniche in Europa per la cura della pelle. Nota già agli antichi Romani, l’acqua termale di Comano è bicarbonato-calcio-magnesiaca, con una temperatura costante alla sorgente (nelle dolomie del Gruppo di Brenta) di 27°C, la più elevata tra le acque oligominerali presenti in Italia. Ha un Ph vicino alla neutralità con un efficace potere tampone sul Ph della pelle. Per questo le Terme di Comano sono centro d’eccellenza in Europa per la cura delle malattie della pelle in particolare psoriasi e dermatiti atopiche dei bambini.

Pochi sanno che l’acqua di Comano è anche straordinariamente efficace per la salute e la bellezza della pelle. Essa svolge azione cheratoplastica, ovvero di stimolo sulla rigenerazione dello strato corneo mancante e sulla ricostruzione degli epiteli alterati. Azione dunque riparatrice (cosmetica) sulle anomalie del tessuto cutaneo (alterazione della lucentezza, dell’elasticità e della morbidezza della cute).

L’acqua termale di Comano svolge anche azione eudermica: bastano pochi bagni per rendersi conto che la pelle rimane liscia e vellutata. Da qui l’indicazione nelle piccole affezioni cutanee di interesse estetico, nelle quali si ottiene freschezza e morbidezza in una pelle sia pur sana, ma precocemente invecchiata e avvizzita.

Una recente Ricerca sulle proprietà rigenerative e antinfiammatorie dell’acqua di Comano  “Effects of thermal water on skin regeneration” A. Faga e coll., Journal Molecular Medicine 917, 2012, vincitore del Premio Vannucci Forst del 2013), evidenzia, da studio effettuato sulla cute dell’animale da esperimento, l’efficacia rigenerativa e antinfiammatoria dell’acqua di Comano. È in corso un avanzamento della ricerca, sempre condotta dalla prof.ssa Angela Faga, Direttore Chirurgia Plastica Università di Pavia e dal prof. Andrea Casasco, Direttore Istituto Istologia Università di Pavia.

Ricapitolando, l’acqua di Comano è caratterizzata da un Ph vicino alla neutralità , da un esiguo potere tampone e da elementi fondamentali per la coesione e l’integrità dell’ epidermide, che svolgono  molteplici azioni:

  • azione sedativa del prurito,
  • azione cheratoplastica di stimolo sulla rigenerazione dello strato corneo,
  • azione riparatrice delle anomalie del tessuto cutanee,
  • azione antiallergica,
  • azione eudermica: la presenza di bicarbonati esplica un’azione lenitiva, decongestionante e regolarizzante sulla pelle

Da qui, ecco alcuni trattamenti offerti dalle Terme, presso il Grand Hotel Terme di Comano, nello splendido parco termale di 14 ettari. Dove un sentiero della natura consente il

TRATTAMENTO ACQUA TERRA SOLE

Per la bellezza della pelle rigenerata

Alle Terme di Comano, nello charme del Grand Hotel e nella pace secolare del parco termale, un percorso nuovo con pratiche naturali antiche e moderne: un equilibrato mix di tecniche ayurveda e naturopate, unite all’uso di acqua termale, curato da una esperta naturopata.

Obiettivo: rigenerare la pelle grazie alle proprietà dell’acqua di Comano, migliorare la circolazione, disintossicare il corpo e lo spirito risvegliando i sensi, attraverso l’ascolto e la comunicazione con la natura .

Ecco in sintesi i momenti di cui si compone il trattamento

  • Cura idropinica con acqua termale, disintossicante e diuretica
  • Idroterapia: getti d’acqua termale alle gambe e al viso con massaggio (personalizzando poi uso delle creme, anche con linea ComanoCare, in base alle esigenze della pelle trattata)
  • Bagno di vapore termale (Bushapa Swedana) singolo o di coppia: seduti in una cabina di legno , in cui tutto il corpo eccetto la testa che rimane esterna,  riceve il trattamento caldo umido.
  • Rotolo caldo alla schiena: trattamento che comprende una prima parte di picchiettamento sulla schiena e srotolamento con impacco caldo umido che rilassa in profondità la muscolatura e prepara al
  • Massaggio con olio di sesamo e oli essenziali decontratturanti
  • Massaggio in acqua (aquarelax): un’esperienza profonda e intima in cui l’operatore diventa estensione dell’acqua, elemento neutro che culla la persona riportandola al ricordo fetale di abbandono, protezione e benessere del ventre materno
  • Camminata a piedi nudi nella rugiada del parco termale: per migliorare la circolazione arteriosa per il ritorno venoso, specie in caso di vene varicose e sonnolenza, per “scaricare a terra” e fortificare l’organismo
  • Abbracciare gli alberi: un percorso guidato all’ascolto silenzioso degli alberi, per ascoltare e vivere la natura da una prospettiva totalmente diversa rispetto a quella consueta, usando il tatto e il contatto (abbracciando gli alberi, annusando le foglie, ecc.) in un rapporto di reciproco rispetto e dialogo
  • Il saluto al sole (Surya Namashkara): un esercizio ayurvedico completo che armonizza e stimola mente, corpo e respiro. Il suo effetto è profondo e ampio. Rafforza e allunga tutti i più importanti gruppi muscolari, dà scorrevolezza alle articolazioni e giovamento alla colonna vertebrale, “massaggia” gli organi interni, e fa fluire meglio la circolazione che viene stimolata in tutto il corpo.

  Inoltre sia al Grand Hotel Terme che presso il centro termale, ecco i  trattamenti

COMANO CARE

Viso e corpo: la cui efficacia è garantita dall’impiego dei prodotti della linea dermocosmetica Salus per Aquam, a base di acqua termale: una proposta senza eguali nel campo della cosmesi, grazie all’apporto di un’acqua con una specifica indicazione dermatologica, con principi lenitivi, idratante e ristrutturanti.

Inoltre , per chi vuole curare a casa la propria pelle con gli effetti benefici dell’Acqua di Comano, esiste la linea cosmetica SALUS PER AQUAM (nelle linee uomo donna e bambino). Acquistabili on line sullo store www.shop-termecomano.it e presso il centro termale.

Per ulteriori informazioni

APT –TERME DI COMANO E DOLOMITI DI BRENTA

info@visitacomano.it e www.visitacomano.it

tel. 0465 702626


comano-fioriCOMANO VALLE SALUS: LE PROPOSTE VACANZA PER IL TURISTA GREEN NELLA RISERVA BIOSFERA UNESCO. NOVITA’ 2016: I WEEKEND FOTO-NATURALISTICI – E ANCHE IL CANE NEL CARRELLINO DELL’E BIKE! (Maggio 2016)

Mentre prosegue il successo del “Più cammini meno paghi”, le proposte “EVVAI” con la bici a pedalata assistita, “Un Parco da vivere” con 100 requisiti ambientali, “car pooling” e bicibus, solo alcune delle proposte della Valle della Salute, tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, patria delle Terme di Comano specializzate nella cura naturale della pelle, dove è lacqua che cura, in modo naturale. E per i baby- green…i “Sentieri dei Piccoli Camminatori, che si animano con le fiabe.

 5 milioni di alberi, 17 mila ettari di verde, di cui 12.300 ettari di bosco e 4700 ettari di pascolo, 1 milione di tonnellate di CO2 assorbita ogni anno, 700 mila tonnellate di ossigeno rilasciato ogni anno, 26 milioni kWh di energia pulita prodotta ogni anno in valle da fonti rinnovabili, di cui 19 milioni kWh di provenienza idroelettrica, 7,2 milioni kWh di energia da fotovoltaico: ecco a voi in numeri l’anima e l’essenza green della Comano Valle Salus, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, patrimonio Unesco e unica in Trentino Alto Adige Riserva della BiosferadellUnesco.

Ma più dei numeri vale l’esperienza diretta! Centro Termale di eccellenza, unico in Europa per la cura delle malattie della pelle già nota agli antichi romani, la Comano Valle Salus offre un miglioramento della qualità della vita che parte dall’ambiente termale unico (ecosistema di mezza montagna, clima balsamico, assenza di allergeni, setting termale, ecc.), ma viene portato anche a casa grazie agli effetti duraturi delle cure termali e a un nuovo approccio , definibile olistico, alla persona, in una dimensione di relazione e equilibrio tra sé e l’ambiente. E con unattenzione assoluta allapprendimento dei corretti stili di vita, come patrimonio da portare a casa, dopo la vacanza che cura.

Ma la scelta del benessere psico fisico si sposa anche perfettamente con una precisa scelta di immersione e fruizione della natura con tante proposte all’insegna della sostenibilità, che vede il turista e le famiglie “green” protagoniste della salvaguardia del territorio della loro vacanza. Come dire: tratti bene te stesso e al contempo, l’ambiente e il territorio che ti accoglie. Tra arte, storia, sapori di enogastronomia antica e genuina e accoglienza autentica delle genti del luogo. Ecco alcuni spunti:

PIU’ CAMMINI MENO PAGHI

L’invito al cammino come stile salutare e contemporaneamente alla vacanza green, nel rispetto dell’ ambiente si sintetizza nella divertente formula “Più cammini , meno paghi. Tutti gli albergatori aderenti all’ iniziativa (e presenti sul sito www.visitacomano.it/+cammini-paghi), consegnano agli ospiti un “contapassi ValleSalus” e da quel momento… i passi nella valle della salute iniziano a fare risparmiare. Infatti se al termine del soggiorno il contapassi avrà segnato almeno 10.000 passi al giorno, si avrà diritto allo sconto sul soggiorno del 5 % , mentre al raggiungimento dei 20.000 giornalieri, del 10%. Chiavi dell’auto in reception e …buon cammino!

LA NATURA IN UN CLIK – SI ESPLORA E SI FOTOGRAFA –NOVITA’ 2016

Esperienza doppia, ovvero, come ti scopro la natura unendo il cammino alla tecnica fotografica. Novità 2016. Nei mesi di giugno, settembre e ottobre, nel territorio di Comano, riserva della Biosfera Unesco proposte pacchetti weekend foto-naturalistici con soggiorno presso le strutture certificate Qualità Parco .

Si inizia con il briefing di accoglienza da parte del fotografo professionista Maurizio Corradi , il sabato escursione guidata con lui e un operatore del Parco Adamello Brenta che, con il doppio accompagnamento, portano , ogni weekend su un tema conduttore diverso, a scoprire punti panoramici, e luoghi straordinari, per immortalarli apprendendo al contempo le tecniche della fotografia.

Tutti sono invitati, dilettanti e professionisti, ma non bisogna essere necessariamente esperti di fotografia, anzi , l’idea è proprio quella di impararne le tecniche base o, per chi già pìù pratico, perfezionarle, in un ambiente dove la Bellezza è protagonista . E non servono neppure supporti professionistici, potendosi usare dalla macchina fotografica allo smartphone.

Il pacchetto è garantito anche in caso di brutto tempo, adattando il briefing e la tematica alle situazioni contingenti: la nebbia, il vento, la pioggia , sono una chiave di lettura del territorio….e la fotografia consente tecniche disparate per coglierne lo spirito.

 

Ecco i 6 pacchetti weekend tematici a partire da € 180,00:

La fioritura delle alpi, la magia della fioritura si rinnova ogni anno…ma ognuno di noi la vede con occhi e obiettivi diversi! Gialli intensi, praterie trapuntate di fiori dai mille colori. La flora del Parco Naturale Adamello Brenta al cospetto delle guglie delle Dolomiti di Brenta e dell’Adamello. http://www.visitacomano.it/FiorituraAlpi

A casa dell’orso, nelle zone che ancora ospitano l’orso bruno, all’interno dell’area protetta più vasta del Trentino, la ricca fauna del Parco Naturale Adamello Brenta: camosci, cervi, caprioli, stambecchi e mufloni solo per iniziare…e proseguire con volpi, marmotte, ermellini sotto l’occhio vigile dell’aquila e del gipeto! http://www.visitacomano.it/CasaOrso

Birdwatching sulle pendici delle dolomiti di brenta diventare un bird watcher per un fine settimana, puntando l’obiettivo verso il cielo. Tra i boschi e le nuvole del Trentino ammirare il volo di tantissime specie di uccelli selvatici e portarne a casa il ricordo documentato direttamente. www.visitacomano.it/Birdwatching

Trekking fotografico ai piedi delle dolomiti di brenta nel parco naturale adamello brenta tra guglie dolomitiche e le selvagge valli trentine potrai partecipare ad un viaggio e trekking ideale per gli amanti del reportage alpino. Dai grandi paesaggi alpini dolomitici ai pascoli e boschi dove vive l’orso bruno. www.visitacomano.it/trekkingFotografico


Caccia fotografica
dilettante o professionista il fascino della fotografia naturalistica ti conquisterà! a contatto con la flora e la fauna del Parco Naturale Adamello Brenta al cospetto delle guglie del Brenta e dell’Adamello, sulle rive di suggestivi laghi, alla ricerca di soggetti da fotografare…rigorosamente in natura. www.visitacomano.it/CacciaFoto

Geometrie delle coltivazioni le geometrie e i colori dei campi della comano vallesalus , scoprendo le culture del cibo del Trentino partendo dall’osservazione delle coltivazioni fino alla degustazione di prodotti tipici e gustosi piatti! Un’esperienza unica tra l’arte di fotografare e il gusto. www.visitacomano.it/GeometrieColtivazioni

Foliage! Su richiesta, in autunno, si organizzano percorsi ad hoc per scoprire la magia del foliage, immortalare fantastici merletti di brina o fossili in natura, ammirare le panoramiche alpine o fare visita ad una malga di montagna.

 

TURISMO GREEN A DUE RUOTE: “EVVAI” IN VACANZA IN BICICLETTA A PEDALATA ASSISTITA…ORA ANCHE PER IL CANE DI FAMIGLIA!

Prosegue, anzi si rafforza, l’offerta bike del territorio di Comano (da aprile a ottobre), dove oggi anche le gambe meno esperte possono pedalare grazie alle bici a pedalata assistita. Non ci son scuse per nessuno ormai! Gli speciali Rental Point del progetto EVVAI e-bike your life forniranno a noleggio le bici, che hanno una autonomia di ben 70 km! Il territorio offre anche colonnine Bike Box per l’assistenza ai bike per piccole riparazioni, gonfiaggio e per la ricarica; sono stati inoltre elaborati per percorsi specifici per ebike, sia per i pedalatori basic che per i più esperti ….tra natura e borghi fuori dal tempo. Una formula perfetta dunque per le coppie (in cui di solito uno è meno allenato dell’altro), i gruppi di amici e i pedalatori non troppo allenati, sino alle famiglie, poiché ci sono persino i carrellini portabimbo ed i cammellini per bambini che preferiscono pedalare, per consentire tour a due ruote con la piccola tribù. Ma la chicca di quest’anno è che anche il nostro amico a quattro zampe può seguire la sua famiglia, grazie agli speciali carrellini per cani. Una proposta che si inserisce nel progetto Vacanza col cane a Comano, che tra l’altro garantisce l’iscrizione gratuita al registro dell’anagrafe canina al momento dell’arrivo nellestrutture aderenti e una serie di proposte vacanza pensate ad hoc. www.visitacomano.it/VacanzaConCane

Un programma escursioni bike, con la guida Marvin, è operativo per la primavera tutti i mercoledì pomeriggio, mentre da giugno a settembre l’appuntamento raddoppia: le escursioni bike guidate (da fare in ebike o mtb a piacere) saranno il martedì mezza giornata e sabato giornata intera.

Cosi, è un gioco scoprire gli itinerari della valle in completa sicurezza, sui numerosi percorsi che dal Lago di Garda arrivano fino alle Dolomiti di Brenta passando tra i piccoli borghi contadini della Comano ValleSalus e quest’anno con anche estensione del percorso alla confinante Valle dei laghi (Sarche, Tobino…ecc ).

Scegliendo un bike hotel la partecipazione ai bike tour è gratuita e consegnando la Trentino Guest Card Comano ValleSalus, sconti e agevolazioni per il noleggio dell’ebike.

Ma a Comano c’è anche un servizio di BICIBUS Dolomiti Garda, per spostarsi con bici al seguito tra un circuito e l’altro con ben 8 linee che si intersecano e l’utilizzo gratuito con la Trentino Guest Card Comano ValleSalus!

Pacchetto per i weekend primavera già online: http://www.visitacomano.it/it/ebike-tour-del-gusto

 

IL NUOVO CAR POOLING

Con il nuovo servizio di car pooling Floota, rivolto a tutti, turisti e residenti, si possono condividere passaggi e percorsi, risparmiando, conoscendo nuovi amici e rispettando l’ambiente. Direttamente dal sito www.visitacomano,it (sezione “come arrivare”) si può accedere alla piattaforma (che vale per tutto il territorio delle Giudicarie) che fa da intermediaria tra passeggeri e autisti, e pubblicare offerte o richieste di passaggio valide per raggiungere le Terme di Comano o per spostarsi nelle Valli Giudicarie!

E PER I TURISTI BABYGREEN..“I SENTIERI DEI PICCOLI CAMMINATORI, DOVE LE FIABE SI “CAMMINANO E SI ANIMANO!

Un’ occasione di vivere la natura con occhi da fiaba! Un vero e proprio camminare la natura e le fiabe, attraverso storie scritte appositamente per i bambini, non solo da leggere, ma anche da percorrere a piedi tra i boschi, i prati e gli antichi borghi del territorio, che da quest’anno, da giugno a settembre, prendono vita! Non solo infatti si potrà camminare tra la natura e gli allestimenti delle fiabe che incastonano il percorso ma, una volta a settimana, ci saranno veri e propri momenti “a sorpresa” che si incontreranno via via, in cui le fiabe prenderanno vita,con attori che sbucando dal bosco incanteranno i piccoli trasportandoli in un mondo fatto di magia e emozione.

www.visitacomano.it/piccolicamminatori

E CULTURA A COSTO ZERO, PIUMOLTO ALTRO CONGUEST CARD TRENTINO COMANO VALLESALUSll valore aggiunto di una vacanza nella Comano ValleSalus è rappresentato dalla TRENTINO GUEST CARD COMANO VALLE SALUS: Una card valida non solo in valle ma in tutto il Trentino che permette di vivere in piena libertà la vacanza, valida per il nucleo famigliare per la durata del soggiorno. Primi tra i vantaggi, l’offerta culturale: l’entrata gratuita ai Musei e Castelli in particolare Castel Stenico, il Museo delle Palafitte di Fiavè e a tutti i musei del Trentino.

Per ulteriori informazioni: http://www.visitacomano.it/guestcar


COMANO, PARADISO DELLA VACANZA COL CANE, NELLA RISERVA BIOSFERA UNESCO: PERSINO NEL CARRELLINO DELL’ E -BIKE! (maggio 2016)

Iscrizione all’anagrafe canina all’arrivo, alberghi con servizi dedicati, programmi di animazione e centri specializzati, carrellino per la bici, anche a pedalata assistita per condividere ogni attimo della vacanza.

Diciamocelo: quante volte, noi che consideriamo il nostro cane un membro a pieno titolo della nostra famiglia, ci siamo sentiti in colpa per non averlo potuto portare con noi in vacanza? Del resto, Aidaa (Associazione Italiana difesa animali e ambiente) ha dichiarato che le famiglie che si apprestano a vivere almeno 4 giorni fuori dalle mura casalinghe con l’animale domestico a seguito sono almeno 2 milioni.

Alle Terme di Comano, riserva della Biosfera Unesco, paradiso trentino tra le Dolomiti di Brenta e il lago di Garda, ci sono proposte pensate proprio per consentire una vacanza memorabile con tutti i nostri amati Fido, Argo, Snoopy ….

Si alloggia presso una delle strutture ricettive (anche Agritur, Garnì e B&B,) immerse nel verde che si sono dotate di servizi pet friendly, tra cui l’accoglienza di cani di tutte le taglie e razze, stanze con balcone, giardino o terrazzo ( in qualche caso anche dedicati solo a loro), Kit di benvenuto, guest card per poter partecipare ad attività con il cane ed avere sconti in negozi convenzionati.

Ma, già al check in di arrivo, il primo segnale importantissimo di attenzione: la iscrizione immediata sul portale dell’anagrafe canina, per offrire al turista una vacanza all’insegna della sicurezza in caso di scomparsa del cane.

C’è poi un divertente programma di animazione e attività, in collaborazione con l’Associazione Vita da Cani e il negozio di animali Zaffy&Rosi, tra cui Servizio di dog sitting e servizio pensione diurna, proposte educative e di divertente animazione da fare insieme al proprio cane, sino all’ attività di Walking dog. In particolare se si desidera, gli addestratori del centro cinofilo Vita da Cani -gioiellino di Alain Satti, figlio del cantante Bobby Soloaddestrano i cani ma anche i loro padroni. Nel senso che si insegna loro a trattare l’animale, a capirlo, a giocare con lui, a condurlo al guinzaglio, a gestirlo in libertà nel rispetto degli altri e delle regole civili, a educarlo nei bisogni fisici e non solo, a risolvere eventuali problemi comportamentali. Insomma, vengono forniti tutti gli strumenti per avere un cane educato, primo fra tutti la capacità di “ragionare da cane” e quindi comunicare con lui con successo.

Ma la chicca tra le chicche? In tutto il comprensorio delle Terme, si può avere il carrellino per l’amico a quattro zampe e i familiari che vanno in bicicletta. E questo persino per chi vuole fruire del progetto E-vvai, cioè il sistema di biciclette a pedalata assistita ( le e-bike), presente in tutto il territorio.

A questo punto si è pronti a godere di tutte le proposte dell’estate outdoor nel verde di Comano, tutte consultabili su www.visitacomano.it, tra cui il Più cammini meno paghi”, le proposte “EVVAI” con la bici a pedalata assistita, “Un Parco da vivere” con 100 requisiti ambientali, il “car pooling” e il bicibus, e, chicca della stagione 2016, percorsi e pacchetti foto naturalistici a tema: i luoghi dell’orso bruno, i fiori, il birdwatching, la geometria delle coltivazioni, l’alba e i tramonti, sino al foliage autunnale!

C’è anche una proposta – pacchetto : http://www.visitacomano.it/it/offerte-vacanza-trentino/in-vacanza-con-il-cane


TERME DI COMANO PER BAMBINI E RAGAZZI: COSTRUIAMO UNA ZATTERA? ANDIAMO SUGLI ASINELLI?ENTRIAMO IN UNA FIABA? SCALIAMO UNA MONTAGNA? (Aprile 2016)

La vacanza perfetta tra natura e avventura nel Distretto Famiglia. Camminare nella natura tra le fiabe che si animano, vivere accanto agli uomini delle palafitte, i libri di “Comano junior d’autore”, le esperienze in fattoria e per i più spericolati: ponti tibetani, zip line, climbing sulle falesie e orienteering. Novità 2016: adventure camp, per esploratori avventura. 

5 milioni di alberi, 17 mila ettari di verde, di cui 12300 ettari di bosco e 4700 ettari di pascolo, 1 milione di tonnellate di CO2 assorbita ogni anno, 700 mila tonnellate di ossigeno rilasciato ogni anno, 26 milioni kWh di energia pulita prodotta ogni anno in valle da fonti rinnovabili, di cui 19 milioni kWh di provenienza idroelettrica, 7,2 milioni kWh di energia da fotovoltaico: ecco a voi in numeri l’anima e l’essenza green della Comano Valle Salus, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, unica in Trentino Alto Adige  –  “Riserva della Biosfera” dell’Unesco  .

Ma più dei numeri vale l’esperienza diretta! Centro Termale di eccellenza, unico in Europa per la cura delle malattie della pelle per grandi e, soprattutto piccini (che curano con successo la dermatite atopica), Comano è un paradiso verde, adatto a ogni età e soprattutto alle famiglie. Infatti oltre che per curarsi alle Terme infatti, Comano, che è un territorio Distretto Famiglia (certificato dalla Provincia di Trento, come territorio vocato a “dimensione famiglia”) , Comano è un vero paradiso con uno straordinario repertorio di proposte per fare stare insieme genitori e figli, riscoprire la bellezza del condividere ogni momento, facendo cose semplici e recuperando gesti dimenticati, lenti, armoniosi, come accarezzare una capretta o un coniglio, spazzolare un cavallo, impastare il pane, immergersi nella storia, nelle fiabe, nei castelli, vedere l’alba in una malga, vivere la natura con l’avventura e il gioco.

Prima però, diciamo subito che per i bimbi, già dagli otto mesi di vita, se hanno problemi di dermatite atopica (affezione che colpisce un milione di bambini in Italia e uno su due sotto ai 5 anni) le Terme di Comano offrono una cura completamente naturale, sicura e senza effetti collaterali, poiché l’acqua termale cura la dermatite atopica, senza farmaci. Il 28 e 29 maggio, tornano le Giornate della Dermatite Atopica, con check-up dermatologico gratuito per i bambini mai venuti prima alle terme e sessione di consulenza ai genitori  (su prenotazione al numero 0465701277). Info su www.termecomano.it

Ma cure termali o no, per i bambini, Comano è un paradiso! Quelle che seguono sono solo alcune delle “chicche” che possono trovare i genitori coi loro bambini, a partire dalla primavera 2016. Consultabili su www.visitacomano.it e comunque inserite nella stagione Comano junior,  da giugno a settembre.  Con la speciale formula Comano Junior i bambini diventano grandi e i grandi tornano bambini. Ogni giorno il divertimento si scatena in compagnia dello staff di animatori. Insieme a Gino, lo scoiattolo mascotte, adorato dai piccoli ospiti. Tante attività per giocare, imparare e divertirsi insieme. Un’estate ricca di giochi, gare sportive, caccie al tesoro, laboratori creativi, racconti animati. E la sera spettacoli, concerti insieme alle famiglie, passeggiate nel bosco… Le attività da fare e le cose da scoprire sono davvero tante e si possono fare in compagnia, attraverso le escursioni organizzate, oppure in perfetta autonomia.   Partiamo dalle tre novità 2016

I SENTIERI DEI PICCOLI CAMMINATORI, DOVE LE FIABE SI “CAMMINANO E SI ANIMANO!

Un’ occasione di vivere la natura con occhi da fiaba! Un vero e proprio camminare la natura e le fiabe, attraverso storie scritte appositamente per i bambini, non solo da leggere, ma anche da percorrere a piedi tra i boschi, i prati e gli antichi borghi del territorio. Nato lo scorso anno, i Sentieri dei Piccoli Camminatori, quest’anno, da giugno a settembre, prendono vita!  Non solo infatti si potrà camminare tra la natura e gli allestimenti delle fiabe che incastonano il percorso ma, una volta a settimana,  ci saranno veri e propri momenti “a sorpresa” che si incontreranno via via, in cui le fiabe prenderanno vita , con attori che sbucando dal bosco incanteranno i piccoli trasportandoli in un mondo fatto di magia e emozione.

I “Sentieri dei Piccoli Camminatori” sono 6 sentieri (uno per ogni Comune dell’Ecomuseo) su cui le classi 5nte delle scuole di ambito hanno effettuato ricerche (su storia, leggende, tradizioni, ecc.) e da cui Stefano Bordiglioni, scrittore conosciuto a livello nazionale nell’ambito della Letteratura per Bambini e Ragazzi), ha poi scritto una favola per ogni itinerario. E nei racconti… personaggi delle favole e personaggi del territorio si incontrano, dando vita ad avventure fantastiche.

Ecco allora che i sentieri si animano delle fiabe di Bordiglioni, attraverso opere, oggetti e giochi, realizzati da esperti in installazioni ambientali e Land Art ( grazie a Luana Bagli e Francesca Mauri,  Associazione “Vango anch’io”), che i bambini possono vedere ed esplorare camminando lungo ogni itinerario ( che nella sua parte iniziale ha un leggìo per conoscere la fiaba), ritrovando il passaggio dei protagonisti delle storie…seguendoli, come faceva Pollicino con le briciole, cioè con dei piccoli segnali in legno, molto discreti, che daranno loro la  direzione.

E ancora, tutti i racconti sono confluiti in un libro, a cura della Casa Editrice Carthusia di Milano (che è inserita nella collana “Racconti con le Ali”, distribuita poi su tutto il territorio nazionale), e illustrato dal notissimo Paolo D’Altan, I sei sentieri individuati sono:

  1. Itinerario in val Lomasona – COMUNE DI COMANO TERME Racconto: Il Grillo Parlante della Val Lomasona – di S.Bordiglioni
  2. Itinerario del biotopo di Fiavè – COMUNE DI FIAVE’ Racconto: Il pifferaio magico e le palafitte – di S.Bordiglioni
  3. Itinerario del Borgo di Frapporta – COMUNE DI TENNO Racconto: Il ritorno di Capitan Piccinino – di S.Bordiglioni
  4. Itinerario di Balbido – Rango – COMUNE DI BLEGGIO SUPERIORE Racconto: La bambina e la strega – di S.Bordiglioni
  5. Itinerario dell’area natura di Nembia – COMUNE DI SAN LORENZO IN BANALE DORSINO Racconto: La casa dei porcellini – di S.Bordiglioni
  6. Itinerario del BOSCO ARTE STENICO -COMUNE DI STENICO Racconto: L’orso – di S.Bordiglion

LE VIE DEGLI ASINI

Avete mai vissuto un’esperienza con gli asinelli? Docile, paziente, disponibile e dallo sguardo dolcissimo, l’asino rieduca alla consapevolezza dei propri sentimenti, al contatto col sentire, alla capacità di provare ed esprimere emozioni, induce a trovare dentro ognuno di noi un ritmo più lento e rilassato e a riscoprire il proprio essere autentici. Ecco allora una nuova proposta, in due weekend a luglio (dal 15 al 17 luglio e dal 18 al 21 luglio)  , in cui  i bambini dai 4 ai 12 anni, possono fare un’esperienza straordinaria con questi animali meravigliosi. Pacchetto ad hoc da 335 euro che comprende: per 2 notti per nucleo famigliare di 2 adulti + 1 bambino in camera tripla con trattamento di: pensione completa bevande escluse in hotel oppure
pernottamento + prima colazione in B&B e Agritur. Tra le attività: introduzione alla conoscenza dell’asino, del suo linguaggio e degli strumenti di cura e lavoro, apprendimento delle tecniche di conduzione dell’asino, trekking someggiato da Ballino a Calvola e ritorno, visita del borgo di Canale, a. : Accudimento, attività e giochi con gli asini.

E per i piu’avventUrosi: camping , climbing, orienteering e ponti tibetani!

NOVITA’ 2016 OPZIONE AVVENTURA 1:   IL CAMP ADVENTURE A FIAVÈ

L’esperienza del camp, dell’avventura, del cavarsela come piccoli Indiana Jones, in un piccolo borgo a 750 metri s.l.m., a pochi passi dalle Terme di Comano, nel verde della natura, le Dolomiti di Brenta che proteggono e a contatto con la storia delle palafitte di Fiavè accanto ai laghi di Tenno e Garda:un’ esperienza avventura fantastica per ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni, da giugno a settembre e, nel mese di agosto, aperti anche all’intera famiglia. Parola d’ordine: divertimento, cultura, natura e esperienze con gli amici. Una settimana in cui si impara a saper fare e saper essere, seguiti costantemente dal personale qualificato di adventure academy.

Tra le attività: la costruzione di un campo tendato, l’utilizzo di attrezzature base per l’outdoor, il reperimento dei materiali e la creazione di un bivacco, escursioni in ambiente naturale, l’accensione di un fuoco, l’orienteering….e persino..la costruzione di una zattera, E ancora, archeologia sperimentale, la visita sito palafitticolo di Fiavè.

La conoscenza e amore per la natura, il rispetto reciproco, l’amicizia, la scoperta e la gioia del far le cose insieme. Il tutto in un luogo protetto ( le attività outdoor ed indoor dei ragazzi vengono svolte nel più assoluto rispetto dei più accurati standard ed accorgimenti di sicurezza, messi a punto dagli organizzatori in anni e anni di esperienza nelle proprie avventure “estreme”, e trasferiti in un contesto educativo) e sotto il tutoraggio di un grande esperto: Roberto Lorenzani , che da oltre 30 anni svolge attività di avventura ed esplorazione,  per anni unico italiano membro dello staff del Camel Trophy, Istruttore dei partecipanti al programma “Isola dei famosi”, e consulente per le trasmissioni “Wild” e “Adolescenti istruzioni per l’uso”. Per prezzi e info: Roberto Lorenzani (tel. 335 6075077 www.adventureacademy.it )

OPZIONE AVVENTURA 2: IL MASO LIMARO’ ADVENTURE PARK

Il brivido è legato a un imbrago, a un ponte sospeso, a una zip line. Ma anche al cammino per arrivare in cima a un percorso sfidante e ricco di ostacoli da superare. Un parco avventura, totalmente ancorato su roccia e in natura, in 48 ettari di territorio nel quale mettere alla prova le proprie capacità; un luogo dove confrontarsi con se stessi e la natura. e proprio la natura è la prima protagonista di giornate sempre diverse, sempre emozionanti, sempre ricche di paesaggi indimenticabili e fatica da ricordare. Ecco che si puo’ fare: percorso in linea vita ferrata, ponte tibetano h 20 mt – l 86 mt, ferrata, ponte thailandese h 45 mt – l 98 mt, 350 mt di zip line, percorsi di equilibrio, labirinto vietnamita, 26 vie di arrampicata limarok.

OPZIONE AVVENTURA 3: FIAVE’ ORIENTEERING

L’orienteering è una disciplina sportiva, nata più di un secolo fa nei paesi scandinavi e consiste nell’effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne” (paletto con punzone) e con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica molto dettagliata a scala ridotta (da 1:4.000 a 1:15.000) che contiene particolari del luogo da percorrere.

A Comano si puo’ anche questo! Una giornata diversa, da trascorrere in mezzo alla natura, con il proprio zaino e buona compagnia, immerso in un percorso eco dinamico attraverso i boschi. All’interno del percorso verranno spiegate alcune nozioni fondamentali per un’escursione in totale sicurezza: preparazione dello zaino, attrezzatura utile, cosa portarsi, come funziona, cosa è inutile.

OPZIONE AVVENTURA 4)  PICCOLI SCALATORI SULLA ROCCIA! ARRAMPICARE  SU FALESIE NATURALI BAMBINI E GENITORI

Per una vacanza attiva in montagna con tutta la famiglia, le Terme di Comano in Trentino offrono numerose palestre di roccia attrezzate per bambini.

I piccoli amanti del climbing trovano presso la Roccia dei Folletti e nel Parco degli Scoiattoli a San Lorenzo in Banale oltre 110 vie dover poter dar sfogo alla loro voglia di avventura.  In estate vengono organizzati per tutti i bambini lezioni di arrampicata con le guide alpine per diventare agili climber.

  • Il Parco degli Scoiattoli: a pochi passi da San Lorenzo in Banale, con splendida vista sulle Dolomiti di Brenta si trova una bella falesia recentemente attrezzata per bambini. E’ molto frequente, durante le arrampicate trovarsi in compagnia di numerosi scoiattoli.
  • Roccia dei folletti: in Val Lomasone i piccoli climbers trovano una bella palestra di roccia dedicata solo a loro.

In estate vengono organizzati corsi di arrampicata per bambini in compagnia di una vera guida alpina, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, per divertirsi in una indimenticabile vacanza in montagna con la famiglia!

E POI, AL MUSEO DELLE PALAFITTE …CON GLI UOMINI DELLA PREISTORIA

I bambini adorano immergersi nella storia del passato, se si sa accompagnarli coi linguaggi del racconto e del gioco. Il sito palafitticolo di Fiavè, patrimonio dell’Umanità Unesco, dove sopravvivono i resti di villaggi di oltre quattromila anni fa, e in particolare il Museo delle Palafitte con la sua collezione di stoviglie, utensili da cucina e strumenti da lavoro, unica in Europa, è un’occasione di divertimento puro (oltre che di apprendimento).

Per tutta l’estate fervono laboratori e attività per le famiglie, spettacoli teatrali per immergersi direttamente nell’era del bronzo e entrare nei modi di vivere degli uomini primitivi. Ingresso gratuito con la Trentino Guest Card

“MA CHE BEL CASTELLO”                        

Quante storie, leggende, racconti si possono nascondere tra le mura di un castello medievale? Ogni mercoledì dell’estate, genitori e bimbi sono accolti tra le mura  affascinanti di  Castel Stenico, che domina dall’alto l’intera valle, per vivere un tuffo nel passato e immergersi nella storia.

COMANO JUNIOR D’AUTORE: Festival di Letteratura e Immagini per bambini e ragazzi, alla sua decima edizione: luglio, il mese del libro.

Il mese di luglio dedicato ai più piccoli intellettuali. Per conoscere il mondo dei libri in modo divertente ed educativo, con laboratori, letture animate, incontri con autori… Tutti i mercoledì  sera spettacoli teatrali dedicati ai libri (es Pinocchio, Gianburrasca) e  ogni venerdì letture lungo i sentieri dei piccoli camminatori . lo giovedi’ invece è dedicato alla  presentazione di libri.

BICICLETTA CHE PASSIONE….Pedalando con “Marvin”!

Si chiama Marvin (marvin@gardadolomitibike.com) e di pedalate se ne intende: è la mascotte di COMANO GIUDICARIE BIKE. Con lui si parte tutti , grandi e piccini, per splendidi tour ed escursioni in bicicletta. Per esempio tranquillamente, in famiglia, lungo le sponde del lago di Molveno, oppure col vento tra i capelli, in bici da corsa, fino a Riva del Garda, o ancora su e giù per le colline di Comano, tra boschi, filari di vigne, distese di meli e ciliegi, borghi rurali e oasi naturali, continuando a lavorare sul cambio della MTB.

Marvin accompagna , racconta, pedala e aiuta a scoprire al meglio ogni percorso che diventa avventura. Per calendario dei tour, programmi dettagliati, costi e iscrizioni consultare il sito www.GardaDolomitiBike.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *