Chivasso (To): Ultimo appuntamento della stagione di Chivasso in Musica con il concerto di primavera di giovedì 21 marzo 2019

UN TRIO FEMMINILE FLAUTO-CHITARRA-ARPA PER CHIUDERE CON IL CONCERTO DI PRIMAVERA LA STAGIONE 2018-2019 DI “CHIVASSO IN MUSICA”

L’undicesimo e ultimo appuntamento della stagione di Chivasso in Musica” patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino sarà il concerto di primavera di giovedì 21 marzo alle 21 nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, con ingresso a offerta libera.

Protagonista della serata sarà il trio femminile formato da Veronica Ramonda al flauto traverso, Martina Massimino alla chitarra classica e Valeria Delmastro all’arpa. Il concerto si aprirà con tre composizioni per arpa e flauto traverso: una “Suite celtica” di autori anonimi, le “Quatre danses médiévales” dello svizzero Joseph Lauber nei movimenti Rigaudon, Mascarade, Pavane e Gaillarde e infine i “Deux préludes romantiques” di Marcel Tournier. La sezione centrale del concerto sarà dedicata a due interpretazioni per flauto e chitarra, il “Gran duo concertante” di Mauro Giuliani e la suite “Buenos Ayres” dell’argentino Màximo Diego Pujol. La terza e ultima parte della serata sarà dedicata a tutti e tre gli strumenti, con la composizione “Entr’acte” del francese Jacques Ibert e con “Habanera Gris” di Alfredo Rolando Ortiz.

Il concerto conclusivo sarà una sorta di ringraziamento dell’associazione culturale Contatto nei confronti degli Enti, delle associazioni dei parroci, degli imprenditori e dei privati cittadini che hanno sostenuto il cartellone 2018-19; un elenco in cui figura anche l’ufficio stampa della Città metropolitana di Torino. E, quando taceranno gli strumenti musicali, per deliziare dopo l’udito il palato la storica pasticceria Bonfante offrirà lo zabaglione con i Nocciolini di Chivasso, serviti per l’occasione dalla Confraternita enogastronomica del Sambajôn e dij Nôaset.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *