Val Gardena (BZ) e Val di Fassa (TN): 1° edizione della Dolomites Saslong Half Marathon, 9 giugno 2018

Tra le Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO si staglia un gruppo “magico”, e non si tratta dei Beatles…, bensì del Sassolungo nelle Dolomiti Occidentali, collocato tra la Val Gardena e la Val di Fassa. Scenari magnifici e troppo belli per non mettere assieme una “prima”, si è detto lo staff della ASV Gherdëina Runners, e così è nata la Dolomites Saslong Half Marathon del prossimo 9 giugno, trail running spettacolare lungo un percorso di 21 km e 900 metri di dislivello. Il panorama è da mozzare il fiato, dapprima sulla Val di Fassa, poi sull’Alpe di Siusi, altipiano più grande d’Europa, e poi sul Catinaccio e sullo Sciliar, una vista che da sola vale la partecipazione ad una Dolomites Saslong Half Marathon che è un inno al paesaggio e alla scenografica maestosità dolomitica.

Info: www.saslong.run


RULLO dI TAMBURI PER LA ‘dolomites saslong’
superlativa half marathon in arrivo nel weekend

Il 9 giugno Dolomites Saslong Half Marathon al Monte Pana/Santa Cristina (BZ)
Raggiunto il tetto massimo di 400 iscritti
Giorgia Felicetti ed Edeltraud Thaler aggiunte di prestigio
Prima edizione di 21 km e 900 metri di dislivello

Altre due iscrizioni di prestigio per poter chiudere al meglio l’elenco dei partecipanti alla Dolomites Saslong Half Marathon, di scena il 9 giugno intorno al Gruppo del Sassolungo con la prima scoppiettante edizione di ciò che si prospetta un grande evento. La fassana Giorgia Felicetti, nel giro della squadra nazionale skyrunning e compagna di Alex Oberbacher della squadra nazionale skyrunning e di scialpinismo, altro partecipante, si schiererà al via così come la venostana Edeltraud Thaler. Lo scorso anno la Felicetti fu campionessa mondiale Skyrunning Giovani, un titolo che la candida ad essere una delle favorite della Dolomites Saslong Half Marathon: “In inverno mi alleno sulle montagne vicino casa, in particolare sulla mia amata Marmolada, mentre in estate pratico arrampicata e corsa in montagna”, racconta la sportiva della Val di Fassa. Atleta decisamente più esperta la Thaler, la quale punterà sicuramente ad un ingresso nelle prime cinque.

Le partecipazioni hanno raggiunto quota 400, un numero che sarebbe stato ben più elevato se il comitato avesse accolto tutte le numerose richieste pervenute, ma per ragioni di sicurezza, per rispetto di chi ha aderito fin da subito con entusiasmo alla manifestazione e per garantire il massimo ad ogni singolo concorrente, si è deciso di fermare le iscrizioni a 400 runners.

La gara organizzata da ASV Gherdëina Runners partirà dal Monte Pana/Santa Cristina (BZ) e si svolgerà lungo i 21 chilometri e 900 metri di dislivello del tracciato che porterà alla scoperta di suggestive ed entusiasmanti bellezze dolomitiche, quali il Sassolungo, il Gruppo del Sella, il Massiccio dello Sciliar e l’Altopiano dell’Alpe di Siusi, davvero scenari più unici che rari, nel verde della rigogliosa natura del mese di giugno. Oltre agli atleti sopracitati, non mancheranno nemmeno il responsabile del percorso nonché membro del comitato Georg Piazza, Anna e Petra Pircher, Elena Casaro, Gianmarco Bazzoni e Lukas Runggaldier, combinatista che non disdegnerà una sgambata certamente allenante.

Il tracciato attraverserà i territori di ben cinque comuni, facendo respirare l’aria pulita di alta montagna, la gioia di correre per regalarsi una giornata indimenticabile e la consapevolezza di far parte di una Dolomites Saslong Half Marathon dal sicuro avvenire.

Info: www.saslong.run

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *