Telve Valsugana (TN): 3T BIKE, 26 agosto 2018

3T BikeFRUET VS RIGHETTINI ALLA “3T BIKE XXL”
PAULISSEN ALLA CHIUSURA DI TRENTINO MTB

Da affrontare 42,5 km del percorso lungo, o 21,5 km dello ‘short’
Fruet aveva vinto nel 2011, Righettini a podio nel 2015, occhio a Paulissen
Tra le donne pronostici tutti per Maria Cristina Nisi, ma anche Medvedeva
La gara di Telve, 11.a edizione, è proposta dal GS Lagorai Bike

Si fa sempre più “XXL” la 3TBIKE di domenica 26 agosto. A Telve Valsugana (TN) per l’11.a edizione della gara proposta dal GS Lagorai Bike, settima ed ultima tappa di Trentino MTB, ci sono già dei favoriti d’obbligo. A parte i vari leader di categoria del circuito che cercheranno di consolidare la propria posizione, ecco in prima fila bikers del calibro di Martino Fruet e Andrea Righettini, Dmitrii Medvedev e ancora Giacomo Antonello, Franco Adaos Alvarez ed il locale Alberto Lenzi, sicuramente favorito dalla conoscenza del tracciato. Tra gli iscritti dell’ultima ora c’è anche l’ex campione del mondo Roel Paulissen, sempre temibile e già a podio nel 2014, sicuramente l’uomo da battere. Annunciato al via pure il cileno Eyair Francisco Astudillo Gallardo, altro atteso protagonista.

Fruet aveva vinto la gara nel 2011, Righettini salì sul podio al terzo posto quattro anni più tardi, Dmitrii Medvedev è il fratello del più titolato Alexey, autore comunque di buoni risultati in questa stagione. E tra le donne la più in vista è senza dubbio Maria Cristina Nisi, alla sua prima partecipazione in terra valsuganotta. C’è anche la russa Medvedeva, capace di balzare più volte sul podio in questa stagione, ma anche la vincitrice dello scorso anno Simona Mazzucotelli.

L’itinerario di gara, già segnalato da giorni, ricalca quello della scorsa edizione con un susseguirsi di brevi ma intense salite e interessanti tratti tecnici, alcuni nei tipici single track dei boschi della Valsugana. Il percorso “XXL” è decisamente bello e combattivo con 42,5 km e 1785 metri di dislivello, sicuramente piacevole e pedalabile quello “short” di 21,5 km e 1000 metri di dislivello, aperto soprattutto ai non tesserati.

La gara di domenica, partenza alle ore 9.30 sulla provinciale del Manghen (SP31) al limitare di Telve, come detto sarà anche l’arbitro di Trentino MTB ad assegnare le maglie definitive dei protagonisti 2018. Attualmente al comando ci sono con la maglia oro Francesco Vaia e Sandra Lever, quindi nelle singole categorie Elia Andriollo (Junior), Giacomo Antonello (Open maschile), Sandra Lever (Open femminile), Marco Rosati (Elite Sport), Francesco Vaia (Master1), Andrea Zamboni (M2), Mauro Giovanetti (M3), Stefan Ludwig (M4), Roberto Fondriest (M5), Piergiorgio Dellagiacoma (M6), e Andrea Leonardi e Sandra Lever best climbers, col team Vertical Sport che punta al successo di squadra.

Per chi affronterà la 3TBIKE XXL sono ben tre i gran premi della montagna di giornata, ovvero quello di Frisanco, dopo pochi chilometri dal via, dedicato a Giovanni Rigon e posizionato a quasi 1000 metri di quota (988 m s.l.m.), il successivo al Colle di San Pietro Ziolina, memorial Flavio Trentin (866 m s.l.m.) e quindi nella seconda parte del tracciato, a Baita Miralefre, quello dedicato a Giovanni Vesco (881 m s.l.m.).

Le iscrizioni, per gli ultimi indecisi, sono aperte anche domenica mattina in sede di operazioni preliminari.

Info: www.3tbike.weebly.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *