Caraveno (TN): Valdinon bike – 1a tappa Trentino Mtb, 6 maggio 2018

val di non bike trentinoLa decima edizione della “ValdiNon Bike” di Cavareno (TN) del prossimo 6 maggio, prima prova di Trentino MTB, apre ufficialmente la stagione delle ruote grasse. La valle dei canyon e delle mele è meta ambita dai più grandi fuoriclasse dello stivale, i quali scelgono questa magnifica terra per tornare ad inforcare la mountain bike dopo il lungo inverno. La Val di Non vanta letteralmente un mondo sotterraneo dove l’acqua si insinua, ed un mondo “superiore” dove si monta in sella per competere lungo il tradizionale tracciato della ValdiNon Bike di 43 km e 1220 metri di dislivello.

Info: www.valdinonbike.net


TRENTINO MTB IN PARTENZA CON LA VALDINON BIKE
AMPIO PARTERRE DI BIKERS FAVORITI

Domenica 6 maggio decima edizione della “ValdiNon Bike”
Paulissen, Longa, Alvarez, Zamboni, Crisi e Malacarne presenti
Percorso di 43 km e 1220 metri di dislivello con start a Cavareno (TN)
Iscrizioni a 33 euro comprensive di pacco gara

L’ex campione del mondo marathon Roel Paulissen non manca mai alla “ValdiNon Bike” di Cavareno (TN), appuntamento d’apertura di Trentino MTB previsto per domenica 6 maggio lungo il percorso di 43 km e 1220 metri di dislivello con partenza dal Centro Sportivo. Il belga sceglie i prati della bella vallata delle mele e dei canyon per sciogliere i muscoli in vista dell’intensa stagione su ruote grasse ormai alle porte, considerando che vi ha trionfato in ben tre edizioni (2013, 2015 e 2016), con il terzo posto dello scorso anno che brucia ancora. A primeggiare fu il suo compagno di squadra Mattia Longa, anch’egli presente domenica e pronto a ripetersi. Non mancheranno nemmeno il bravo Emanuele Crisi, reduce dall’ottimo posizionamento nel circuito lo scorso anno, e Johannes Schweiggl, osso duro per chiunque. Andrea Zamboni è un atleta che vive e respira ruote artigliate, sempre ad un passo dal bersaglio grosso di Trentino MTB e magari, chissà, questa potrebbe essere l’annata giusta, a cominciare proprio dalla “ValdiNon Bike”. La lista di favoriti è comunque lunghissima, un altro atleta con il ‘dente avvelenato’ per essersi lasciato sfuggire il titolo assoluto lo scorso anno è il cileno Franco Nicolas Adaos Alvarez, una delle stelle più lucenti del firmamento di Trentino MTB. Franz Hofer è biker da lunghe distanze, mentre attenzione a Davide “Calimero” Malacarne, campione del mondo di ciclocross juniores nel 2005, professionista su strada dal 2009 al 2016, valido “aiuto” allo “Squalo dello Stretto” Vincenzo Nibali ed ora pronto a parlare anche il linguaggio della MTB. Il 17 maggio 2009 Ivan Pintarelli giunse secondo alla prima edizione della “ValdiNon Bike”, chiudendo solamente alle spalle dell’incorreggibile “tasso” Silvano Janes, e domenica sarà presente al via. Completeranno il parterre Tiziano Carraro, l’esperto pigliatutto Piergiorgio Dellagiacoma e il giovane Fabio Strazzer, a dimostrazione che il challenge è sia per i biker di una certa caratura ed esperienza sia per i più “freschi”. Tra le donne saranno ai nastri di partenza, tra le altre, anche Veronica Di Fant, Patrizia D’Amato e Sandra Benedetti.

Iscrizioni ancora aperte a 33 euro comprensive di pacco gara, per info:  www.valdinonbike.net

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *