Al teatro Lyrick di Assisi il 20 gennaio arriva la favola di Chiara Noschese, Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Al teatro Lyrick va in scena uno spettacolo magico per tutta la famiglia

Amicizia, amore, forza e coraggio

nella favola di Chiara Noschese

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie

Liberamente ispirato al romanzo di Lewis Carroll “Alice in Wonderland” arriva sul palco del teatro Lyrick di Assisi, nell’ambito della stagione Concentrato di emozioni, il prossimo 20 gennaio alle ore 20 Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, spettacolo per bambini e famiglie, con la regia di Chiara Noschese. In scena una favola moderna che, tra risate e commozione, parla di amicizia, di amore, di forza e di coraggio.

Lo spettacolo – Siete pronti ad entrare con Alice nel mondo delle Meraviglie? Alice sta crescendo, non è più bambina ed è arrivato il momento di compiere un passo importante: diventare grande! Per farlo deve affrontare un viaggio e tornare nel Paese delle Meraviglie, quel mondo che contraddice le leggi della realtà ed è abitato da personaggi incredibili che diventano i suoi fedeli compagni in questa avventura. Il Bianconiglio, il Cappellaio Matto e il Brucaliffo accompagnano Alice lungo un percorso magico, dove le emozioni vincono contro le paure, per affrontare la prova più grande: La Regina di Cuori. Alla fine del viaggio decideremo con Alice se restare nel Paese delle Meraviglie o aiutarla a tornare indietro e, finalmente, diventare grandi!

Note di regia – “Dietro le spalle di ognuno di noi c’è qualcosa o qualcuno da perdonare, a volte il problema è soltanto perdonare se stessi perché se non si perdona non si può “crescere”, diventare adulti sereni, responsabili e, magari, dei bravi genitori. Dentro il romanzo di Carroll io ho trovato qualcosa che mi somigliava, ho creato una storia nella storia, che racconta di quei perdoni che cambiano la vita, racconta di chi si inventa un’altra realtà per scappare da qualcosa che fa male, ma che implora di essere ascoltato, come quella bambina visionaria che abita ognuno di noi…perché ascoltarla non dovrebbe fare, poi, così paura, perché Alice siamo noi”. (Chiara Noschese)

Mattineè – Alle ore 10 del 20 gennaio lo spettacolo andrà in scena per gli allievi delle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio, che hanno aderito al progetto “Ateatroragazzi” promosso dall’associazione culturale La Rondine di Assisi.

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie – Testo di Chiara Noschese, liberamente ispirato al romanzo di Lewis Carroll “Alice in Wonderland”, regia di Chiara Noschese, con Elisa Lombardi (Alice), Mario Acampa ( Cappellaio Matto, Brucaliffo), Raffaella Alterio (Alice bambina), Matteo Sala (Bianconiglio, Stregatto), e con la partecipazione straordinaria di Chiara Noschese nel ruolo della Regina di Cuori, assistenza alla regia Eleonora Lombardo, direzione tecnica Lorenzo Telò, costumi di Alessandra Ranghetti e Gloria Fabbri, disegno luci di Francesco Vignati, disegno fonico di Armando Vertullo, realizzazione contributi video Kino Pelliconi, Francesca Cortesi, Gerd Solarino. Un ringraziamento speciale a Giacomo Del Colle Lauri Volpi per le musiche di scena, Olmo Dario – Laboratorio Artigiano e Marta Franzelli per i costumi, NAU! EyeWear per gli occhiali del Cappellaio Matto, Fabrizio Marinello per gli oggetti di scena.

Informazioni e prenotazioni: 075.8044359 – info@teatrolyrick.comwww.teatrolyrick.com

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *