Coriano (RN): “Arancionè la notte dei bambini”, PicNic e Fiabe al Castello, dal 25 giugno al 16 luglio 2016

ARANCIONÈ LA NOTTE DEI BAMBINI
A CORIANO UN CASTELLO PER LE FAMIGLIE
 
A Coriano il divertimento senza età di Arancionè la notte… dei bambini, cartellone per tutta la famiglia, tra il Castello e i parchi del territorio, ideato e diretto dai Fratelli di Taglia, organizzato con il Comune e sostenuto da Regione Emilia-Romagna e MIBACT.

Sabato 25 giugno (dalle ore 20) nella CorTe del Castello di Piazza Malatesta prima serata C’era una volta al Castello dedicata alla letteratura per ragazzi in collaborazione con il Premio Andersen. Sul prato panoramico della residenza malatestiana PicNic a Km Zero, pitture estemporanee, laboratori creativi, make up a tema, palloncini, mercatino dei colori e libreria mobile. All’ora delle fiabe i racconti delle “Piccole Scoperte”: pecore astute, il mondo invisibile dei microbi e l’innominabile cacca escono dalle pagine attraverso l’interpretazione degli attori della Compagnia Fratelli di Taglia con la sonorizzazione dal vivo e le scenografie video create con le magnifiche illustrazioni dei volumi selezionati. Fino alla jam session finale per artisti e pubblico. Prossimamente al Castello “Storie di amici e paure” (2 luglio), “Storie di animali” (9 luglio) e “Storie di Luna e Stelle” (16 luglio).

Novità 2016 la piccola rassegna Circo & Gnam: la Compagnia dei Lillipuziani in scena a Mulazzano (29 giugno) e Sant’Andrea in Besanigo (13 luglio) con spuntino notturno offerto dalla Pro Loco corianese.

 

Torna Arancionè la notte, il cartellone di eventi che la scorsa estate ha fatto scoprire (e riscoprire) a tanti il Castello di Coriano, luogo suggestivo e un po’ dimenticato. La seconda edizione si concentra sul divertimento senza età di Arancionè la notte… dei bambini, rassegna per tutta la famiglia ideata e diretta dalla Compagnia Fratelli di Taglia, organizzata assieme al Comune di Coriano e con il sostegno di Regione Emilia-Romagna e MIBACT.

 

Di nuovo in scena nella CorTe del Castello e, per la prima volta, in alcuni parchi del territorio corianese. “Anche in ambito culturale serve visione, programmazione e voglia di unire il territoriodichiara Domenica Spinelli, Sindaco di Coriano -. Una sfida che abbiamo intrapreso da tempo grazie anche alla collaborazione con la Compagnia Fratelli di Taglia, capace di interpretare al meglio gli input dell’Amministrazione riscuotendo sempre maggiore favore tra pubblico e cittadinanza. La rassegna estiva dedicata alle famiglie dello scorso anno è stata un progetto fortemente voluto e sapientemente organizzato. Appuntamento che quest’anno si rinnova e cresce, valorizzando anche le frazioni con due belle serate. Perché Coriano deve sentirsi Coriano ovunque”.

 

Si parte sabato 25 giugno al Castello di Piazza Malatesta con il primo dei quattro appuntamenti di C’era una volta al Castello… la rassegna dedicata alla letteratura per ragazzi in collaborazione con il Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia. Dalle ore 20 il grande prato panoramico e i resti della trecentesca dimora malatestiana diventano palcoscenico naturale delle Piccole Scoperte che si celano tra le pagine dei libri per giovani e giovanissimi. All’imbrunire PicNic sull’erba a cui presentarsi solo con plaid e coperte perché il cestino a Km Zero lo prepara La Cantinetta della CorTe: pasta con pomodoro, tonno e formaggio primo sale, panini farciti con salame romagnolo e lonza cotta, crostata con marmellata di ciliegie, albicocche e succhi di frutta.

Ad attendere i più piccoli anche tanti laboratori creativi: disegni e pitture estemporanee in collaborazione con Centro Color, i palloncini Grabo, creazione di oggetti, animazione e make up tematici guidati da Ines Cavuoti e Irina Dainelli. Per avvicinarsi ai temi della serata la libreria mobile Viale dei Ciliegi 17. Attivo anche il punto informativo dei Laboratori Extrascolastici Pinocchio, gestiti da Arcipelago Ragazzi per conto del Comune di Coriano, con l’anteprima delle attività in partenza il prossimo autunno.

Alle 21,30 scocca l’ora delle fiabe e dei racconti delle “Piccole Scoperte”, interpretati dagli attori della Compagnia Fratelli di Taglia. In scena nella prima serata “Mini. Il mondo invisibile dei microbi” di Nicola Davies (Editoriale Scienza – Premio Andersen 2016), “Bee Bee, la pecora astuta” di Mark e Rowan Sommerset (Valentina Edizioni 2015), “La cacca. Storia naturale dell’innominabile” di Nicola Davies (Editoriale Scienza – Premio Andersen 2005) e “Chi me l’ha fatta in testa?” di Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch (Salani Editore 2007). Parole che prendono vita sulle note dal vivo di Massimo Modula (chitarra e voce) e Giacomo Depaoli (percussioni) mentre le illustrazioni escono dalle pagine per diventare avvolgenti scenografie video, realizzate in diretta da Filippo Ricci e proiettate sulle mura interne del castello. Fino alla jam session conclusiva, che anche quest’anno coinvolgerà ogni sera attori e pubblico, per il debutto dedicata a “La canzone della cacca” scritta da Roberto Piumini sulle musiche di Giovanni Caviezel.

Prossimamente a C’era una volta al Castello…Storie di amici e paure” (2 luglio), “Storie di animali” (9 luglio) e “Storie di Luna e Stelle” (16 luglio).

Ingresso incluso cestino Pic Nic: € 12 Adulti, € 10 bambini.

Ingresso solo spettacolo: € 5

 

Ad arricchire Arancionè la notte… dei bambini sarà poi la novità Circo & Gnam, la piccola rassegna di circo teatro e magia assieme alla Combriccola dei Lillipuziani, in scena con “Giocolandia” nel Parco della Chiesa di Mulazzano (29 giugno) e con “Cirque Baul” al Parco Bellini di Sant’Andrea in Besanigo (13 luglio). Gli spettacoli iniziano alle ore 21,30. Al termine spuntino notturno per tutti i bimbi offerto dalla Pro Loco di Coriano.

Ingresso libero

 

Info e prenotazioni: Compagnia Fratelli di Taglia 329 9461660

www.fratelliditaglia.com FB Fratelli di Taglia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *