Cividale del Friuli, Palmanova, Aquileia (UD): UNESCO CITIES MARATHON, 26 marzo 2017

UNESCO CITIES MARATHON, NEL 2017 SI CORRERA’ IL 26 MARZO

Inizia il lungo conto alla rovescia che condurrà alla quinta edizione dell’unica maratona al mondo che collega due siti, Cividale e Aquileia, appartenenti al patrimonio dell’Unesco. Il presidente Gemo: “Sarà un weekend ricco di eventi”. Iscrizioni già aperte    

All’edizione 2017 mancano poco meno di duecento giorni, ma la macchina organizzativa dell’Unesco Cities Marathon si è già rimessa in moto. Anzi: sarebbe meglio dire che non si è mai fermata del tutto. L’appuntamento per il prossimo anno è già fissato: si correrà il 26 marzo, prima domenica di primavera. Si tornerà dunque alla tradizionale collocazione in calendario, dopo che nel 2016 la manifestazione si è svolta il lunedì di Pasquetta.

L’Unesco Cities Marathon è l’unica maratona al mondo che collega due siti – Cividale del Friuli e Aquileia – che appartengono al Patrimonio Mondiale dell’Umanità, e il percorso di gara, impreziosito anche dal passaggio a Palmanova, città a sua volta candidata a diventare sito tutelato dall’Unesco, sarà, ancora una volta, uno dei motivi di maggior richiamo della maratona friulana.

Maratona ma non solo, in realtà, perché l’edizione 2017 dell’Unesco Cities Marathon proporrà anche la classica maratona a staffetta a coppie, con le due frazioni di 25,600 km e 16,595 km, e la Iulia Augusta Run (16,595 km). Confermata anche la gara dei diversamente abili, che nelle ultime due stagioni è stata nobilitata dalla presenza di Francesca Porcellato, vincitrice di due bronzi paralimpici a Rio.

“L’idea – spiega Giuliano Gemo, presidente del comitato organizzatore – è di allargare sempre più l’evento ad altre discipline: nel 2016 abbiamo inserito un triathlon e gli Special Olympics, ma non ci fermeremo lì: stiamo pensando anche al pattinaggio. La maratona è un grande contenitore che può aprirsi ad eventi diversi, così da valorizzare al meglio la ricchezza di un territorio che offre tantissimo al visitatore”.

L’Unesco Cities Marathon ha già iniziato il lungo tour promozionale che accompagnerà la marcia di avvicinamento all’evento del 26 marzo 2017. Sino a fine settembre, le iscrizioni effettuate negli Info Point presenti nelle varie manifestazioni podistiche saranno accompagnate da una quota agevolata: 20 euro per la maratona, 35 per la maratona a staffetta e 15 per la Iulia Augusta Run.

Inoltre, tutti gli iscritti negli Info Point riceveranno in omaggio il kit della linea “Unesco Cities Marathon – Una corsa che entra nella Storia”, composto da una borsa, una bottiglia d’acqua, una penna e una matita, oltre al nuovissimo gadget “I love outdoor running” della collezione “I Righelli d’Italia”.

 

L’UNESCO CITIES MARATHON

In Friuli Venezia Giulia, all’inizio della primavera, si corre l’unica maratona al mondo che collega due siti appartenenti al Patrimonio Mondiale dell’Unesco: Cividale del Friuli, antica capitale longobarda, e Aquileia, centro dalle importanti vestigia romane. Le due cittadine distano esattamente 42 chilometri, la lunghezza classica della maratona. Da qui l’idea di una corsa che unisca simbolicamente i due centri, passando anche per Palmanova, la celebre “città stellata”, a sua volta candidata a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La prossima edizione dell’Unesco Cities Marathon – la quinta – si svolgerà il 26 marzo 2017, con partenza a Cividale del Friuli e arrivo ad Aquileia, nella storica Piazza Capitolo. Quarantadue velocissimi chilometri, nel cuore di una delle regioni più affascinanti e ospitali d’Italia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *