Torino: PORTE APERTE AL DIVERTIMENTO il 19 settembre 2015 alla RSGT e FLIC Scuola di Circo

“PORTE APERTE AL DIVERTIMENTO!”

Una giornata aperta a tutti con sport, circo, spettacoli e cultura
nella società sportiva più antica d’Italia
Reale Società Ginnastica di Torino e FLIC Scuola di Circo, via Magenta 11, Torino
sabato 19 settembre 2015 dalle ore 10.00 alle 18.00
spettacoli durante la giornata con atleti e artisti circensi
spettacolo finale alle ore 18:00 | Ingresso Gratuito
 
www.realeginnastica.itwww.flicscuolacirco.itwww.museorealeginnastica.it
Una giornata di festa e sport rivolta a tutti i torinesi per giocare, conoscere e sperimentare tante discipline sportive e circensi, provare attrezzi speciali e diventare soci della società sportiva più antica d’Italia! Una bella e divertente occasione nella quale si potrà anche assistere ad esibizioni di atleti ed artisti
Sabato 19 settembre 2015 la Reale Società Ginnastica di Torino (RSGT) e la sua FLIC Scuola di Circo organizzano “Porte aperte al divertimento”, una giornata dedicata a bambini, ragazzi, famiglie e a chiunque voglia partecipare per giocare e sperimentare tante discipline sportive e circensi, provare attrezzi speciali ed avere informazioni e orientamento sulla metodologia, sugli orari e sui costi dei numerosi corsi che inizieranno lunedì 21 settembre.

 

Dalle ore 10.00 alle 18.00, gli istruttori e l’intero staff della società sportiva più antica d’Italia, che il 17 marzo 2015 ha festeggiato il 171° anniversario, saranno a disposizione dei visitatori e si potrà anche assistere ad esibizioni dei migliori atleti dei settori agonistici e degli artisti circensi della FLIC Scuola di Circo, con allievi ed alcuni ex-allievi diventati professionisti che si sono affermati in Italia e all’estero.

Queste le attività proposte durante la giornata: gym for kids, discipline circensi (tessuti, cerchio e trapezio aereo, giocoleria, equilibrismo), ginnastica ritmica, trampolino, ginnastica artistica e acrobatica, judo e karate, pilates, lindy hop, danze indiane, corpo libero e stretching, military training e krav maga, danza e kobudo (difesa personale), un nuovo corso che verrà attivato in questa stagione per gli adulti.

Alle ore 18.00 verrà messo in scena nella palestra principale uno spettacolo conclusivo.

Inoltre, sarà possibile visitare la sala dei trofei, la mostra storica e la sede stessa, una palazzina storica di 2.500mq su cinque piani, nel pieno centro di Torino a pochi passi dalla stazione di Porta Nuova.

È possibile avere maggiori informazioni anche nella sezione corsi del sito www.realeginnastica.it con descrizione ed orari delle attività per bambini e adulti e informazioni per prenotare una prova gratuita nel caso in cui non si possa partecipare alla giornata del 19 settembre.

 

Una bella occasione per scoprire la Reale Società Ginnastica di Torino, una realtà torinese che per tradizione ha sempre saputo anticipare le novità e precorrere i tempi, senza perdere di vista la propria storia. Come quando ha creato nel 2002 la FLIC Scuola di Circo facendola diventare in pochi anni una delle scuole più rinomate d’Europa dal punto di vista didattico ma anche artistico e culturale, al punto di ottenere recentemente un grande riconoscimento dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo che con il Decreto Direttoriale del 9 luglio 2015 ne ha premiato il progetto “Prospettiva Circo” inserendolo nella rosa dei 6 progetti nazionali di perfezionamento professionale scelti per il triennio 2015/2017. Ad oggi la FLIC ha formato oltre 300 allievi provenienti da ogni parte del mondo, il 90% dei quali lavora nell’ambito del circo contemporaneo con mansioni artistiche e didattiche.

 

La Reale Società Ginnastica di Torino nacque il 17 marzo del 1844 e da quel momento sono iniziati 171 anni di sport, impegno sociale, cultura e spettacolo con di risultati sul piano sportivo e agonisticoinsignita dal C.O.N.I. della Stella e del Collare d’Oro al merito sportivo; 4 medaglie d’oro alle Olimpiadi; 10 medaglie d’oro vinte tra Campionati Europei, Universiadi e Giochi del Mediterraneo; oltre 100 Scudetti Tricolore, tra cui quello vinto nel Rugby, unico nella storia dello sport piemontese sul piano socialeammissione della donna nel mondo dell’attività fisica con la fondazione della Scuola Magistrale Femminile nel 1866sul piano istituzionale e scolasticodecisivo impegno per l’introduzione della ginnastica nelle scuole nel 1878 e predisposizione dei programmi ufficiali di educazione fisica per la Pubblica Istruzione, per il Governo sabaudo prima e per il Governo italiano poi e sul piano della medicina e dell’anatomiafondazione della Scuola di Ginnastica Medica nel 1889 con lezioni di anatomia, studio delle reazioni fisiologiche sotto sforzo e molto altro.

Per approfondire la storia della Reale Società Ginnastica è possibile visitare

www.realeginnastica.it, www.museorealeginnastica.it e www.flicscuolacirco.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *